Alcuni consigli utili per un piacevole soggiorno

Apparecchi elettrici
La casa ha a disposizione 3.300 Watt di potenza elettrica. Se vengono accesi ulteriori apparecchi elettrici portatili ad elevato consumo di corrente può succedere che l’interruttore generale automatico di sicurezza scatti togliendo la corrente. La cassetta elettrica dell’interruttore automatico si trova sul lato esterno Sud della casa, le chiavi sono in possesso della Signora Giuseppina. Per prevenire la probabilità di scatto dell’automatico e anche per una gestione ecologica dell’energia consigliamo p.es. di accendere il boiler della cucina solo 15-20 minuti prima di lavare i piatti. Una volta terminato il fabbisogno di acqua calda ricordarsi di spegnere il boiler. Di notte non dimenticare per cortesia di spegnere le luci esterne.

Pulizia pavimenti
I pavimenti della casa sono di vero cotto toscano. Vi preghiamo di pulire e/o lavare solo con acqua, senza usare nessun tipo di detergente.

Parcheggio
Usare possibilmente lo spiazzo dietro alla casa (cartello: Strada Privata), per non occupare la piazzetta del borgo.

Biancheria
Distendere la biancheria da asciugare sui fili predisposti nello spiazzo anteriore alla cucina (a destra). Nell’armadio portascope troverete le mollette per appendere la biancheria.
In cucina c’è a disposizione degli ospiti il ferro ed un asse da stiro.
Tre sedie a sdraio ed un ombrellone da sole sono a disposizione degli ospiti, come pure il tavolo esterno alla cucina per mangiare all’aperto.

Cucina
la cucina è completamente arredata di stoviglie, posate, piatti e bicchieri per 4 persone. C’è il filtro per il caffè alla tedesca e macchinette per il caffè all’italiana. Per mangiare e stare all'aperto sono disponibili un tavolo esterno con sedie e panchetta ed inoltre sedie a sdraio e sedie pieghevoli con ombrellone da sole.

Libri
In Casa Alessandra troverete tre piccole raccolte di libri, una in cucina con libri di ricette in italiano e tedesco, una in soggiorno con i libri dell’Archivio di Pieve Santo Stefano (facenti parte dei famosi concorsi dei diari nazionali) ed una nella nicchia della scala a chiocciola con libri e riviste sull’Umbria e Toscana. Sono a vostra disposizione durante il soggiorno, ma non dimenticate prego di rimetterli al loro posto prima di lasciare la casa.

Fare la spesa
Il panettiere porta il pane direttamente ad Arsicci durante la settimana.
Un camioncino con frutta e verdura si ferma ad Arsicci ogni venerdì mattina (eventualmente chiedere alla signora Giuseppina). I supermercati più vicini sono a Pieve Santo Stefano, a Badia Tedalda e naturalmente a Sansepolcro.

Shopping
Indichiamo solo alcune delle possibilità che conosciamo personalmente.
Ad Anghiari, nella via Mazzini, si trova il negozio/laboratorio di BUSATTI, noto per le belle stoffe tessute a mano.
Prima di salire ad Anghiari, sullo stradone diritto, a destra trovate il grande Outlet calzature, borse e abbigliamento sportivo SOLDINI.
Se vi interessano cesti, sedie ed oggetti lavorati a mano in vero midollino potete visitare il laboratorio di LUZZI. Lo trovate prima di entrare in Anghiari, all’altezza della grande curva a sinistra, restate a destra e girate nuovamente a destra in direzione località Viaio. Dopo ca. 1 km attraverso i campi troverete un vecchio edificio isolato, riconoscibile da oggetti in midollino esposti all’aperto.
A Badia Tedalda vendita diretta della fabbrica di pelletterie MONTINI.
In località Aboca lungo la strada Statale Marecchia in direzione di Rimini, si trova il centro forse più importante d’Italia per la produzione e lavorazione di erbe medicinali ABOCA. A Sansepolcro l’azienda Aboca ha aperto un interessante museo con annesso punto vendita di erboristeria.

Mercati
Lunedì mattina: mercato a PIEVE SANTO STEFANO.
Martedì e sabato mattina: mercato a SANSEPOLCRO.
Mercoledì mattina: mercato ad ANGHIARI.
Sabato mattina: mercato a CORTONA e ad AREZZO.
Il primo fine-settimana di ogni mese: fiera dell’antiquariato ad AREZZO (bancarelle all’aperto per tutta la città vecchia).

Cucina locale
Nei dintorni di Arsicci si mangia bene e non mancano le trattorie e i ristoranti.
Vi consigliamo i seguenti indirizzi:
"Il Sottobosco" - Svolta del Podere, Tel. +39 0575 714240.
"Ricordati di me" - Loc. Caprile, Tel. +39 0575 713179.
"Imperatore" - Passo di Viamaggio, Tel. + 39 0575 799000.

Sport e Escursionismo
Per gli amanti del trekking e delle escursioni a cavallo o in mountain-bike c’è veramente l’imbarazzo della scelta per la miriade di sentieri, tutti debitamente segnalati e riportati in carte molto dettagliate, che solcano tutta la Riserva Naturale dell’Alpe della Luna e i luoghi che circondano Arsicci. Segnaliamo anche la vicinanza alla "via francescana" La Verna-Assisi. Per chi vuole nuotare si trovano a meno di 10 min di distanza (ca 6,5 km) piscine per adulti e bambini presso l'oasiCocchiola sulla strada per Badia Tedalda.

Funghi, tartufi e frutti del sottobosco
Nel riserva naturale dell’Alpe della Luna, caratterizzato dalla presenza di boschi diffusi ed integri, è possibile trovare svago cercando e raccogliendo una numerosa varietà di funghi, tartufi e frutti selvatici, more, lamponi, fragole.

Caccia fotografica

Una elevata  densità  di animali selvatici, in particolare cervi, daini, caprioli e cinghiali, di predatori come la volpe e la faina, di uccelli rapaci come l'aquila reale e lo sparviero, inoltre piccoli animali come la donnola, il tasso, l’istrice e la lepre ma anche  il lupo, danno al "fotografo cacciatore" numerose opportunità di scatto.